sabato 25 maggio 2013

Le categorie di postatori su facebook

Sto pensando di togliermi da facebook.
Ciò nonostante il fatto che mi serva oggettivamente per mantenere i contatti con le persone che conosco sia a Napoli che a Roma.

Il fatto è che mi hanno un po' rotto , forse sono i miei "amici" che inseriscono solo contenuti pallosi o poco interessanti, anche se credo si possa dire la stessa cosa un po' di tutti.
Comunque inserisco qui le categorie di postatori che tediano la mia bacheca , vediamo se ci sono anche nelle vostre, così almeno mi faccio mezzo gaudio.


Quelli che religiano: E' un continuo di immagini di Padre Pio, la Madonna , Gesù , con frasi profonde , un po' prese dalla bibbia un po' dai cioccolattini. All'inizio venivano spesso create immagini con su scritta roba del tipo : "Metti Padre Pio sulla tua bacheca , ti proteggerà!"
Ehm.
'ndiamo avanti, và...

Quelli che mangiano: Sono le sei? Ti mettono la foto dell'aperitivo (ndr amici romani ma voi uno spritz e dei salatini lo chiamate aperitivo? Ma venite a Milano , và...)
Sono le otto del mattino? E ci vuole la foto del latte macchiato caldo con il cornetto surgelato e poi riscaldato , con sopra quella glassa schifosa che non ho mai capito perchè continuano a metterla.
Ma dico io, il barista che vede questi tizi che fotografano il bancone , cosa penserà mai?
E' finalmente ora di cena? Per sbaglio si trovano in un ristorante? Evvai con instagram o come si chiama!
Tua moglie ha cucinato la pasta al forno che fa' un po' schifo , però a vederla sembra niente male? E facciamo schiattare un po' gli amici che stanno a dieta! Intanto però lei si fa fredda, ma vabbe.
Poi ci son quelli che vanno direttamente di menù:
"Insalata al pepe verde, mezzanelli al pistacchio ricoperto di acciughe , omelette alla caprese e per finire (sempre ) un bicchiere di Rosato charnè del 92"
Cazzarola, chissà perchè quando vado a mangiare da loro mi fanno sempre e solo due spaghetti aglio e olio (sempre siano lodati) e la carne con peperoni o friarielli.
Ma vabbè.
E ci son pure quelli che poi si lamentano che hanno digerito male.
"sto pienissimo"

E fai un bel rutto, no?


Quelli che quanto fa schifo il mondo : Gli appartenenti a questa categoria sono quelli che sopporto di meno. Si lamentano sempre del fatto che "le persone sono false e ti deludono" , " la gente prima ti dice una cosa e poi ne pensa un'altra" , "le vere amicizie non finiscono mai, se finiscono allora non erano tali" e tante altre di quelle frasi che ti fanno scendere le palle nei calzini , come diciamo a Napoli.
Gente che dispensa virtù e lealtà ovunque, che biasima , che stigmatizza.
Che non giudica.
Perchè è sbagliato giudicare.

Ma fatevi una bella dose di umanità ed accettate i difetti altrui, o almeno non lamentatevene se anche voi ne avete, quante travi nel posteriore avete, mentre guardate le pagliuzze altrui?
(era proprio così la citazione evangelica?Non credo)
Ecchecojoni , un lamento continuo. Ma non esiste altro modo di sfogarsi? Ai tempi miei chiamavo qualche amico, lo costringevo ad uscire, e gli rompevo le palle tutte la serata con i mille dubbi ed insicurezze che avevo, chiedevo consigli, mi sfogavo.
Non condividevo questa cosa con tutti , pure con i conoscenti e i compagni delle medie.
Tipica è poi la risposta:
"Tesò, che hai?Cosa ti è successo?"

...ma perchè non la chiami se davvero ti interessa vedere come sta?

no, perchè poi lei risponde:
"...no, niente,lasciamo stare...."
"tvb"
"anche io TVB"

Quelli che si scrivono le cose che si sono appena detti a voce, dal vivo:
"Hai visto?Come ti dicevo, eccoti questa cosa qui che abbiamo già visto insieme"
"ahahahahahahaehehehehheeh"
"lol"

Quelle che sono donne forti:
Donne forti,senza paura. Senza timore.
Ma pure al tempo stesso fraggggili. Ma forti, che conoscono gli uomini.
Che hanno sofferto. Oh quanto hanno sofferto.
Ma adesso conoscono gli uomini.
E adesso conducono loro il gioco , baby.
Immagini con una tizia dalla faccia truce, preferibilmente con almeno tre tatuaggi ed una sigaretta in bocca, lo sguardo perso chissà dove , ed aforismi del tipo "Sono dolcemente stronza con chi lo merita."
.....

Quelli che condividono immagini  e battute (tristi):
Questi mi fanno un po' incazzare. Perchè nella rete ci son tanti posti in cui leggere delle cose veramente brillanti, intelligenti (e giuro non sto parlando di questo blog, davvero, ne conosco tanti dove ci si diverte, si riflette e ci hanno spunti ecc ecc e devono essere felici per 50 visualizzazioni) e questi in migliaia si divertono con le foto di un tizio che dice qualche frase volgarotta , possibilmente in dialetto. E tutti a condividere.
Addirittura ci sono delle pagine che si copiano le battute, se uno mette una battuta che un minimo fa sorridere tutti a farci una immagine diversa, con un font diverso, e spacciarla per propria.
Di quella che girava un mese fa con le olive amare ne ho contate almeno 4 versioni diverse in una settimana.

Quelli che sono catastrofisti:
Arriva un tizio che lancia una notizia, una bufala , arricchendola di qualche elemento che possa renderla plausibile agli occhi di chi non riflette, ed ecco che si diffonde.
"ATTENZIONE! DEI TIZI STANNO FACENDO GIRARE DEI VIRUS CHE INFETTANO IL TUO COMPUTER E GLI FANNO VENIRE LA FEBBRE AD ALMENO 39! CIO' , SECONDO GLI ESPERTI DELLA NASA, POTREBBE PORTARE AD UNA LESIONE DELLA SCHEDA HARDWARE E PRENDONO TUTTI I TUOI DATI!
I TUOI DATI!
COPIA QUESTO POST E DICHIARA CHE I TUOI DATI CHE METTI SU FACEBOOK SONO SOLO TUOI E NESSUNO LI DEVE VEDERE!!!"

Per non parlare di allarmi riferiti a fatti di cronaca o altro. La gente non ragiona più.
Una volta si diceva "E' vero l'ho visto in tv o letto sui giornali."
Spesso non era vero lo stesso, ma almeno era meglio di "Oh , lo sai ho letto su facebook che adesso fanno la truffa del salame milanese, che sembra sia di Bergamo bassa!"

Quelli che si sono divertiti:

Un po' per far vedere di avere una vita sociale, un po' perchè è di moda farlo, un po' per esibizionismo, un po' perchè boh, persone che sono uscite insieme la sera prima , al mattino si fanno i complimentoni per la serata, in cui magari son rimasti tutto il tempo a parlare al tavolino. A parlar male degli assenti o a guardare come sono vestite le altre persone.
Però wow.
Che serata.
E dobbiamo rifarla, eh?








Vabè.




7 commenti:

ApeRegina ha detto...

alor facciamo che diventiamo amici di facebook e inventiamo cose originali da dire :-) ma le olive amare....? i miei amici mica l'hanno postata, che merde, ora li blocco

Cervello Bacato ha detto...

Nulla, non esiste più il chiamare l'amico fuori e rompergli le palle, ora le disintegrano a tutto il globo con faccialibro! Olèèè...
Non sono solo i tuoi amici così, fidati. Io però i religiosi non li ho... o.O

kermitilrospo ha detto...

quelli che........

RELIGIANO: tra i miei amici ho "la chiesa pastafariana riformata" e "cloro al clero"..... fate vobis :D

TUTTI LI ALTRI: sono d'accordo

in più ho un amica che è malata e gli è anche morto un figlio di tumore che se chatto con lei ci tiene sempre a farmi sapere quanto io sia fortunato a non essere ancora morto.... non so se mi spiego.

CMQ io uso FB solo per restare aggiornato sulle sagre, eventi, serate.... un utile ausilio alle mie magnate :D

Ale [Tredici] ha detto...

Ti tranquillizzo dicendoti che anche sulla mia bacheca ci sono praticamente tutte le categorie che hai elencato.

Le odio.

Personne (semplicementeBi) ha detto...

Ahimè, sacrosanta verità questo post!!

Blackswan ha detto...

credo di avere tutte le categorie in bacheca, meno i religiosi... oh, no... di religioso ne ho uno che, tra l'altro, è anche fan sfegatato dei Kiss (ma sono ancora vivi?)...

gegge ha detto...

@Ape si puo' fare, se ti va contattami in pvt all indirizzo mail o tramite sms (abbiamo ancora i nostri numeri ?boh) e passami il nome , anche se son deciso , magari mi allieti l'ultimo periodo ;P

@Kermit ora no , per colpa della dieta, ma quest'autunno non escludo di farti fare un brutto ncontro ad una fiera massiccia tipo della salsiccia o altro! ;)

Per gli altri, ho capito che è un male diffuso. O così o mi tolgo.
Maledetti rovinatori di social network accessibili a tutti...