martedì 15 aprile 2014

Le scuse che usa la gente per non venire al tuo matrimonio

Quasi sei mesi fa comunicai la tris  lieta novella ad amici e parenti, per fare in modo che chi fosse intenzionato a essere con noi quel giorno , avvisato con tanto anticipo, potesse organizzarsi per bene.
Del resto la scelta di utilizzare il ponte del primo maggio non è stata certo casuale, visto che occorreva fare in modo che gli invitati affrontassero un viaggio in auto di diverse ore.
"Sei mio ospite la sera della cerimonia, devi solo farmi sapere per tempo se ci sarai!"
è stato il messaggio che ho fatto arrivare un po' a tutti, attraverso telefonate, sms seguiti da telefonate, partecipazioni via posta, mammà che ha sentito i parenti.
Ora, il concetto di "per tempo" è molto soggettivo.
C'è un mio cugino, per esempio, invitato mesi fa , che al momento via telefono mi ha detto che sarebbe senz'altro venuto. Che ho poi ricontattato qualche tempo fa per chiedere conferma, ottenendo un si.
Poi ieri gli scrivo su whatsup per un dettaglio sulla camera e mi arriva la risposta:
"Non vengo più, poi ci sentiamo"

Ora, non posso sapere che cacchio gli è successo , quali motivi gli hanno fatto cambiare idea. Forse è un viaggio troppo lungo, ha impegni personali, qualcuno non sta bene, ci sono le cavallette.
Va bene tutto.
Però venirlo a sapere due settimane prima perchè IO (scusate il maiuscolo , è l'impeto dello sfogo ;P ) e perdipiù tramite whatsup e perdipiù dopo che ti ho contattato IO e perdipiù senza manco un formale di circostanza "scusa" o "mi dispiace" mi ha fatto un po' girare le scatole.
Ripeto, non conoscendo il motivo potrebbe anche essere giustificatissimo. Magari non è che abbiamo tutto sto gran rapporto visto che non ci vediamo\sentiamo mai, e devo fare mea culpa visto che obiettivamente non mi faccio mai vivo, ma una risposta così mi ha lasciato l'amaro in bocca.

Non so, forse penso che io avrei usato toni differenti, avrei chiesto scusa almeno per il fatto di non aver avvertito prima , che ne so.
Che poi è pure una rottura il fatto che devo parlare con quelli delle camere e vedere se ce ne cancellano alcune. All'inizio dopo una prima stima ne prendemmo forse un po' troppe, dando per scontata la partecipazione di persone che poi ci hanno appeso.

In realtà è naturale che non tutti possano\vogliano venire , quindi ho capito che non devo prendermela sul personale. Del resto anche io all'ipotetico matrimonio di alcune delle persone che ho invitato non ci andrei manco morto. Solo che avviserei in tempo, soprattutto sapendo che hanno da organizzare e prenotare.

Un altro mio collega si è rotto la caviglia.
Una scusa sofferta, insomma, non si è limitato a inventarsi un impegno.
Io questo fatto lo apprezzo!

Un altro cugino non ho capito che compito ha ricevuto a lavoro, ma almeno va bene lo capisco pure che altrimenti gli toccava pure venire da solo. Almeno ha usato una forma più cortese, e quindi non c'è nessun problema.

Altri avevano già preso impegni per andare da un'altra parte (ma come, se eri stato avvisato 6 mesi prima?) e ad altri ancora la moglie ha organizzato una cosa diversa. E pure qui va bene, se la tua donna ti comanda ti capisco , credimi. 

Altri ancora sembra quasi che ti facciano un favore, come se dovessi pregarli, insistere.
E meno male che li sto invitando ad una festa, dove si mangia e si balla , mica al mio funerale.
Oddio, qui verrebbe da fare una facile battuta ma mi astengo.

Sapere almeno due settimane prima chi viene è importante perchè così fai i tavoli.
Lo so che vi sembra una cazzata , ma invece è un problema tra gente che non si sopporta, gente che preferirebbe non stare con altra gente, gente che poi il tavolo è troppo piccolo e quell'altro tavolo è troppo grande, gente che vuole per forza stare insieme , gente che questo tavolo è solo per coppie mica ci puoi mettere un single , gente che questo è un tavolo per single che ci metti una coppia con un bambino?

Ecco, la gente con i bambini.
Verrebbe un tavolo con tre coppie e 6 bambini.
A quanto pare è un potenziale problema in quanto i bambini, essenzialmente, rompono un po' le palle a stare seduti a tavola , quindi se ne metti troppi insieme boh fanno come nel film "piccola peste colpisce ancora" o roba del genere, che ne so.
Poi ci sono i perfetti sconosciuti, che non conoscono quasi nessun altro e non sai vicino a chi farli sedere. Devi fare un po' tipo agenzia matrimoniale e capire le possibili affinità.
Ci sono quelli che nessuno ci vuole stare vicino ma qualcuno deve sopportarseli, e quasi quasi li metto al tavolo con il fotografo ed il dj.
Anzi, quasi quasi ci mettiamo noi al tavolo con il fotografo , il dj , il prete , mio nipote piccolo che ha appena imparato a camminare però speriamo che riesca a portare le fedi dal punto A al punto B senza mangiarsele o buttarle in aria , e mammà. 

Scusate lo sfogo, ma è socialmente accettato sclerare durante l'organizzazione di un matrimonio.
In piu' io devo anche sopportare gli sfoghi della mia lei , quindi ho lo stress doppio.

Ma dico io, una che si porta 3 bambini a che tavolo la metto???
Ma si puo' andare ad un matrimonio con 3 bambini??
Uhm , mi sa che tocca prendere pure una animatrice brasiliana.


17 commenti:

Wannabe Figa ha detto...

Ecco. Io non amo particolarmente i matrimoni, la messa e i pranzi interminabili. Mi devastano.
I bambini urlanti sono un'altra cosa che mi farebbe fuggire.

Però da lì a una scusa pietosa ce ne passa...

gegge ha detto...

NO, ma pietosa anche nel senso di "almeno abbiate pietà di usare una scusa..."

e comunque sarà un matrimonio piu' tipo festa, c'è la discoteca nella sala... quindi si magna e si balla ;)

e si vede pure la partita del Napoli che fa la finale di coppa Italia!
Ma sti ospiti che vogliono di piu'?
devo chiamare qualche mia amica praghese? :P

kermitilrospo ha detto...

se viene l'animatrice brasiliana mi autoinvito!

gegge ha detto...

Ma quasi quasi ne prendo due , che mettono tanta allegria!!
:)

Charlie Brown ha detto...

se ti avanza una camera io mi aggrego, posso chiedere di essere messo al tavolo con le testimoni? (solo se single ovviamente)

gegge ha detto...

Eheh son tutti maschi i testimoni... peró siederanno in 4 tavoli diversi :O sacrilegio .

Vale A ha detto...

WoW Congratulazioni!!!
E se avanzano delle camere invita noi della blogsfera, no? XD

Vale A

Cristina P ha detto...

Eh ti capisco, tanti anni fa ci son passata anch'io... noto che le cose non cambiano, i bifolchi soprattutto! ;-)

Amarillys ha detto...

fa brutto mettere nell'invito "è vietato l'ingresso ai bambini"?oltre all'animatrice mi sa che vi toccherà fare un menu differenziato, no?
comunque, a proposito di gente maleducata, a me una coppia di amici del mio ragazzo deve ancora dire se viene o no alla cena per il mio compleanno, fatta quasi un mese fa. posso solo immaginare il vostro stress a stare dietro a così tanti invitati!

Blackswan ha detto...

Odio i matrimoni, ma ti posso assicurare che Enzo Miccio, guru dei Wedding Planner, dice che i bambini vanno tutti messi allo stesso tavolo.... le coppie sposate in tavoli diversi e le coppie fidanzate allo stesso tavolo....il motivo per cui uno decida di affrontare tutto ciò per me è un mistero ed Enzo Miccio non ha chiarito questo punto,...

Kanachan ha detto...

povero Gegge... e povera Gegge fidanzata!!!!
non ho di che preoccuparmi nell'organizzare una cosa del genere... non avendo nessuno da portare all'altare! ;)
però immagino quanto possa essere stressante tutta l'organizzazione... mi sto stressando io a organizzare le prove di canto per gli amici che si sposano il 31 maggio!!!! prima però... mi tocca un battesimo il 27 aprile!!! non ci facciamo mancare proprio niente insomma!!!!

Vanessa ha detto...

Cavoli che tipo 'sto cugino, eh! Ma io dico: tramite messaggio si fa di tutto, dall'intimità al lavoro, ma cosa costa aggiungere un "scusa ho avuto un problema" ??? E con lui non è che non ti sei fatto sentire: almeno per il matrimonio lo hai contattato 3 volte se ho capito bene!
La questione dei tavoli è spinosa, ma se le persone, oltre ad educare di più i bambini, fossero più corrette e affrontassero le cose con più filosofia (vanno ad un matrimonio a mangiare e ballare, mica a pulire i cessi delle stazioni), renderebbero la vita più facile a loro e agli altri.

Sara... ha detto...

Devo dire che sposarsi è diventato complicato davvero!
Trent'anni fa(al mio)c'erano i tavoloni lunghi e ognuno si sedeva dove voleva e vicino a chi preferire.. sai che comodo!
Bambini? Sai che non mi ricordo nulla di loro, saranno stati bravi! Anche perchè all'epoca se non stavi bravo erano scapaccioni!
Ma ora ci sono tutte le regole da rispettare e la crisi non aiuta, fare un regalo oggigiorno può mandare sul lastrico una famiglia!
Magari agli sposi non interessa ma ti giuro che se mi invitassero ora, cercherei una bella scusa..
Certo, c'è modo e modo, via whatsup...due settimane prima.. è un pochetto da cafone!

Comunque sia, congratulazioni a tutti e due! Viva il matrimonio!!
:-)

gegge ha detto...

E però vorrei chiarire una cosa... a me i bambini piacciono! Certo , mi rendo conto che averne tanti allo stesso tavolo puo' essere un po' scocciante, soprattutto se non li conosci e son figli di estranei e non tuoi nipotini ecc!

Comunque alla fine in un modo o nell'altro si trova la sistemazione ideale , era solo un piccolo sfogo ;P

oggi mi hanno dato la conferma che NON vengono altre 3\4 persone... e con queste (che erano in dubbio) adesso ho una stima attendibile di chi ci sarà.

uff

prima e ultima volta che mi sposo, giuro!

Vanessa ha detto...

Ma infatti i bambini sono il problema minore. Molto peggio gli adulti.

ApeRegina ha detto...

Ma almeno il Cagnaccio ci sara'? :-)

hottanta... ha detto...

Filosofia, meno male che c'è la filosofia! OOhmm! Ohhm!
Buona Pasqua e auguri per tutto!
(i bambini rompono,ma certi genitori di più)