mercoledì 18 agosto 2010

Olè

E finalmente inizia anche la mia , di estate...venerdi mattina si parte alla volta della Spagna. Io, Dieghito detto "el Fifo" e Francisco. Andiamo ad esportare il maschio latino , suppongo lì non ce ne siano molti. Mi hanno detto che non fanno piu' la corrida in quel paese , sinceramente mi fa piacere , non ho mai amato quel programma , ci restavo sempre di merda quando il pubblico infame scampanellava con cattiveria dopo una esibizione , magari di un cantante stonato, e quello -anche se non lo dava a vedere simulando sportivita'- poi aveva gli occhi lucidi. Ecco,la Spagna si che è un paese civile.Se riesco a trovare qualche punto da cui collegarmi vi terro' un po' aggiornati su come procede, anche se prevedo di avere un po' di difficolta', dato che non le so usare le tastiere spagnole. Non mi son preoccupato di imparare l'idioma del posto , tanto tutti dicono che il napoletano e lo spagnolo si somigliano , basta giusto mettere qualche "s" finale ad ogni parola...pero' i fondamentali li ho: eschierda , derecha , todo erecto , paella , corazon , mi casa es tu casa ecc ecc.

Stiamo cercando disperatamente di apparare un Tomtom con una mappa europea , altrimenti rischiamo di perderci anche nell'albergo...speriamo di no , altrimenti faremo come i nostri antenati, che secoli fa non avevano certo queste meraviglie della tecnologia , eppure viaggiavano lo stesso, magari seguendo qualche estrella...

1 commento:

pippo ha detto...

buon viaggio!...

non sono mai stato in spagna, quindi leggere il tuo resoconto (quando avrai tempo per scriverlo), sarà senz'altro un modo per saperne di più...

ciao, a presto (detto da uno che in vacanza non ci va, anche perchè c'è già, sempre)