domenica 16 febbraio 2014

La pazzità delle donne

no, non è un post su quanto le donne siano incoerenti lunatiche insomma quegli stereotipi lì che non troverete qui, bensì è una riflessione su di un certo atteggiarsi a folli che le esponenti del sesso femminile sembrano amare tanto.
Chi di voi ha fb avrà sicuramente notato che se per esempio c'è la foto X in cui una ragazza che ne sò ha un atteggiamento un minimo eccentrico , tipo fa la linguaccia , poi arriva il classico commento della miagliore amica taggata:

"Ma tu sei una pazza!"
"sei proprio folle"
"La mia amica pazza"
"sei proprio matta, amica mia"

oppure

"sono con quelle pazze delle mie amiche a cena"

Ok.

Parliamone.
Va beh che siete quelle che pensano che essere complicate sia un pregio, e lo dite con un sottofondo di compiacimento poco velato, e non capite che Ruggeri quando ha scritto la canzone su quello che non dite secondo me vi stava prendendo un po' in giro ed era sarcastico, ma vabbeh.
Va beh che al giorno d'oggi , in generale, si è sdoganata la normalità, il voler essere conformista ecc.

Però cacchio almeno siatelo davvero pazze, e non riteniate soltanto di esserlo.
Una perchè dovrebbe essere "pazza" soltanto perchè ha scherzato un po' con il cameriere, o parlato un po' con i ragazzacci del tavolo accanto?
Insomma, dovete meritarvelo l'appellativo di matta, e non pretenderlo.
Non basta nemmeno fare i giri della fontana a Gubbio, sappiatelo.

E poi spiegatemi quella cacchio di lingua esibita nelle foto, quelle foto in cui vi mettete un po' piegate che non si vede la pansa, con il bicchiere in mano e la cannuccia per far vedere che state bevendo, e....
e basta.
Scusate, è colpa mia.
Se sto piu' di venti minuti su fb poi mi vengono questi attacchi di intolleranza alla gente.
Sono socialnetworkpatico.

Ecco.
E' passata.
continuate pure a farvi tutte le foto che volete abbracciate anche se non vi piacete, a definirvi come piu' vi aggrada.

Scusate.



8 commenti:

Wannabe Figa ha detto...

Da donna non capisco le foto fatte con occhi da cucciola abbandonata, da coniglietta sexy, con espressione seria e struggente...
Ormai in foto non si sorride più...

gegge ha detto...

eh mi sembra un po' uno scimmiottare le classiche foto pubblicitarie di moda con i tizi e le tizie sempre incazzate che guardano di lato mentre piove e non hanno l'ombrello.

forse è per questo che stanno incazzati o truci ;P

ps benvenuta !

Wannabe Figa ha detto...

Grazie :D
PS datti pure alle battute maliziose sul mio blog ;)

kermitilrospo ha detto...

io non so se trovare più inquietanti le foto sexy-porno delle tredicenni (in calore) o vedere nelle stesse pose le loro madri (in calore) in abiti succinti.....

ovviamente scherzavo, adoro quelle foto !!!!!!!!!!

Annastella ha detto...

Aahahahahahahahaahhh sei davvero un meticoloso osservatore delle donne..tu !
un po' e' vero.., perche' oggi essere "sopra le righe" fa' figo, soprattutto sui social....mi torna in mente un link di una pagine sulle bimbeminkia (si puo' dire qui?) CHE SI TAGGAVANO DICENDO "stasera megafesta da sballo , raga" e poi erano alla festa del compleanno dello zio anziano ahaahahahahahaahahahahah :D

CervelloBacato ha detto...

Guarda gegge, io sono molto d'accordo col tuo pensiero, e vorrei davvero criticare e dirne quattro a tutte. Poi però ste stronzette mettono le foto in cui si vede una mezza tetta strategica, una chiappa magica e via discorrendo, e allora mi passa tutto. Gli si vuol bene. Questo almeno è quel che dice il mio pene.

Vanessa ha detto...

Gegge, 8+ a questo post! Non ho facebook, ma ho capito la questione (e la vedo dal vivo) e davvero il concetto di pazzia viene violentato in questi goffi atti di esibizionismo!
Passi una mia amica che, consegnata la tesi e ripassata la discussione, dopo due settimane di clausura si aggrega per una birra, fa un urletto dal finestrino e dice "w i pazzi" (pacche sulla spalla, baby), ma davvero non capisco tutta 'sta verve dietro una mossetta buffa...e menomale che hanno questi costosi telefonini per immortalarsi e i social network per pubblicare scollature e cosce, almeno risparmiano di Prozac.

Patalice ha detto...

da donna, femmina fino in fondo, te lo dico: siamo un po' sceme.
la realtà è che sono manifestazioni di solidarietà idiota che ci fa sentire bene, o leggere, nei vestiti migliori...
la pura verità comunque è che voi maschietti siete invidiosi di non poter fare altrettanto...