lunedì 27 agosto 2012

programmoni televisivi imperdibili #1 TEEN CRIBS

Ogni tanto , quando ho voglia di sentirmi ggiovane , guardo un po' di Mtv.
Da qualche anno non trasmettono solo video o classifiche di video, con quei tizi esaltati dal fatto di essere capaci di contare da 10 a 1 , ma anche trasmissioni brevi importate penso dall'America , con giovinazzi americani che ci mostrano il modello di vita americano. Il fatto è che ultimamente mi sono accorto dell'esistenza di un programma molto particolare, di cui mi accingo a parlarvi in questo post.

TEEN CRIBS

Se non lo avete mai visto ve lo riassumo in poche parole: Prendete una super villa in cui abita almeno un teenager , fategli fare da cicerone tra le vasche da bagno per sei persone e i grill per fare la braciata , ed il programma è fatto.
Sembra sia lo show più seguito in assoluto dai topi di appartamento, che in questo modo possono documentarsi efficacemente sulla planimetria delle case , sui loro punti di accesso (pensate che in una puntata un giovincello mostrava il tunnel segreto stile latitante che si era fatto costruire, quando gli andava di uscire di casa senza passare per la cucina , un cunicolo stretto stretto come nei film, roba da claustrofobia. Sono diversi i ladri che hanno inviato email alla redazione per chiedere chiarimenti riguardo al diametro dello stesso.)

Lo show inizia con il giovine sedicenne o con la giovine quindicenne ricca sfondata di turno, che apre la porta alla telecamera e si presenta, qualcosa tipo "Hi, sono Mary , this is my little house. Oh oh oh! Nice to meet you! Follow me! "  segue carrellata di foto della sua infanzia , di suo padre , di solito un imprenditore di zona che ha colto al volo qualche opportunità offerta dalla terra delle opportunità , che poi viene intervistato e spiega quali sono i suoi valori , nei quali ovviamente primeggia la famiglia . Poi tocca alla signora di casa, che sembra appena uscita dal parrucchiere , che sorride ed invita la troupe ad accomodarsi, prima di abbracciare la figlia. a questo punto , una volta mostrata la famiglia del castello bianco - che mulino sarebbe troppo proletario - inizia il vero tour dei locali. In un mondo nel quale buona parte della popolazione si sta rassegnando a vivere in un monolocale o se ti va bene qualche metro quadro in più , ecco che la telecamera percorre scale e corridoi , per vedere la cameretta della ragazza , tanto ricca che dentro non c'è il poster degli attori di Beverly Hills ma c'è Dylan direttamente attaccato al muro (domani tocca a Brendon) , mentre lei mostra orgogliosa le sue foto di quando faceva la cheer leader. Che poi , con tutto il rispetto, le c.l. nei telefilm son sempre strafighe , questa è normalissima per non dire di medio basso livello, come avranno fatto ad accettarla? viene da pensar male...

Una volta visti i locali essenziali della casa, cucina , camera da letto, quarto bagno e salotto, arriva il momento più trash di tutti: Di solito in queste case c'è almeno una stanza dei divertimenti , dove si puo' stare a non fare un casso, giocare ai videogiochi , a biliardo , comodamente seduti su poltrone ortopediche che ti massaggiano gli alluci. Ed ecco il momento di tristezza assoluta: Improvvisamente sullo schermo appaiono 4\5 ragazzi (o ragazze) , in fila l'uno accanto all'altro , il rampollo di casa finalmente li presenta dicendo "Ecco i miei amici! Li faccio venire qui a giocare!" e loro devono iniziare a divertirsi giocando con le varie cose presenti in sala, e tu non puoi fare a meno di pensare o che sia una amicizia di convenienza (Hey andiamo da Tommy, ha il biliardo!) oppure che li abbia raccattati dalla strada, qualcosa tipo gli orfanelli di un romanzo inglese dell'ottocento , e gli abbiano offerto un penny per giocare con lui.
Dopo che hanno giocato, è bene farsi un bagno caldo nella jacuzzi (invece io quando invitavo i miei amici a giocare alla playstation li facevo sedere sulle prima sedie che trovavo, se non bastavano prendevamo quelle della cucina e quando avevamo finito poi li mandavo a casa loro a farsi la doccia) quindi tutti in questa vasca , mentre riappare orgoglioso il Pater familias abbracciato alla consorte, orgoglioso del fatto che suo figlio si stia facendo un bagno rilassante con altre 5 persone.

A quel punto , riunita in un'unica inquadratura la famiglia sorridente , panoramica sull'intero edifico e relativo parco , mentre arriva lo zio con in mano un forchettone in cui è appizzata una costatella di maiale, che dice che finalmente il grill è pronto e se magna!

Attendo con ansia la versione italiana , con protagonisti i nostri giovani connazionali.



1 commento:

Francesca ha detto...

Non ne perdo una puntata!!! :D E devo dire che provo sempre un'invidia tremenda!!! >.<
Però...I looove MTV e le sue trashate!!! XD



http://unblogacasoilmio.blogspot.com