giovedì 4 aprile 2013

Pooooooolvere di diamanti!!!



Immagine presa dalla rete, o preferivate forse un primo piano del mio cuoio capelluto?


Fino a qualche tempo fa' usavo lo shampoo quello del supermercato, le solite marche.
Poi un giorno:

"ma dai , non lo sai che i veri shampoo buoni sono quelli della farmacia o dei negozi che vendono solo prodotti per la testa?
Ma non lo sai che questi che usi sono aggressivi? Che ti fanno cadere i capelli?
 Ahhhh, lascia stare quelli del supermercato, io ne uso uno super vitaminizzante scissante parapante ad effetto luce  ecc ecc!"
"ma io mi trovo bene con quello che uso!"
"MA NO! Poi ti ci porto, conosco quella che ci lavora!"

Alla fine andiamo in questo posto e prendiamo un prodotto specifico.
Questo prodotto specifico poi lo poggio sul bordo della vasca, non appena torno a casa.

Vabè comunque la sera mi faccio la doccia, e mentre canticchio qualche canzoncina di qualche festival di San Remo degli anni 90 , prendo senza guardare sto magic shampoo.
"E proviamolo" , penso.

Solo dopo averlo usato mi accorgo di aver sbagliato flacone,cassarola avevo preso quello di lei.
"Per capelli tinti" , c'è scritto.
Io non ho capelli tinti, ma sono un vero uomo, non bado a queste cose.
Ed, in fondo , ma cosa potrebbe mai succedermi?

E così lo uso.

Quanto ne avevo  messo?
Mia madre , da piccolo , mi diceva di non metterne tanto.
La mia donna, in tempi più recenti , mi ha detto tante volte di non metterne tanto.

Ma qualcuno mi ha anche detto di non ascoltare troppo le donne - non ricordo chi. Ma in ogni caso mi son fidato di lui e ne ho messo una quantità random. Ma non troppa.
Comunque vabbè non fa' nemmeno troppa schiuma.

Insomma, dopo un po' iniziava a prudermi un po' il capo.
Ed era spuntata la forfora.
Però tanta, roba che nemmeno un quindicenne che si spalma in testa il Finesse tutti i giorni.
Potevamo installare una funivia dal pavimento al solaio e affittare per la settimana bianca.
Per un po' la lavatrice dei capi scuri non è stata fatta.

Insomma, il tradizionale shampoo antiforfora ben poco potè ,poi siamo andati in farmacia e la compagnona ci ha rivelato che tal shampoo era l'assassino, che ha ucciso tipo quella specie di pellicola protettiva che ognuno di noi ha in testa , che se prendi uno shampoo troppo aggressivo o comunque non adatto la distruggi e si fà la forfora.
Quindi i capelli vanno lavati con delicatezza, senza grattare tipo parmigiano.

Comunque ho usato per un po' un prodotto salvacuiocapelluto e già dopo poco si sono visti i risultati.
La morale della favola è che ogni tanto le donne andrebbero ascoltate.
Io ho ascoltato la farmacista ed ora sto bene.
Però ascoltate con moderazione, anche perchè parlano così tanto che se le vuoi ascoltare sempre esci pazzo.














2 commenti:

Cervello Bacato ha detto...

Ahah mi ti immagino in bagno a urlare ''Polvere di diamenteee!!'' tutto esaltato anche se in realtà ti stai accorgendo di aver combinato un guaio sopra la tua testa xD

Lapattipeppa ha detto...

nel frattempo avete sciato un po? ;)