giovedì 17 maggio 2012

Revival - dalle favole abbiamo imparato che...

-se sei un principe azzurro hai il diritto di baciare una dodicenne in stato di incoscienza e poi quando si sveglia puoi anche caricartela sul cavallo , portarla al castello e sposartela, senza che il pm riscontri gli estremi per il sequestro di persona ai danni di minore e molestie sessuali aggravate
-i fratellini si cucinano al forno e non lessi
-le case di marzapane quando piove non si spugnano
-le principesse che vivono in un monolocale senza ascensore sulle torri usano uno schampoo decisamente fortificante per i loro capelli lunghi
- l'apparato digerente del lupo cattivo non è molto efficace, dato che basta aprirgli lo stomaco anche dopo poche ore e la nonna ha solo un po' di fastidioso liquido appiccicaticcio sulla pelle
- non accettare mai mele dagli sconosciuti
- se una fata invita una ragazza al ballo il primo pensiero di quest'ultima ovviamente è "oddio non ho niente da mettermi"
- la suddetta principessa si era lavata bene i piedi , altrimenti difficilmente il principe l'avrebbe cercata
-la suddetta principessa doveva avere come misura di piede o il 45 o il 31 , dato che nessuna altra fanciulla del paese riusciva a indossare quelle scarpe
-anche se a mezzanotte che la festa inizia con gli invitati che arrivano ed il locale si apre , purtroppo tocca proprio scappare, che se perdi la carrozza poi il taxi ha la tariffa notturna e ti svena
-se una bimba con i ricci trova una casa vuota , allora iniziera' maleducatamente a mangiare di tutto e a metter tutto in disordine
-le matrigne fanno spesso a chi figl e a chi figliastr (detto napoletano, nel senso di "considerare figli e figliastri, fare differenze tra...)
-pollicino è un tipo che impara dai suoi errori
-ai draghi piace tenere in ostaggio principesse , così giusto per non avere la grotta vuota ,insomma... una donna ci vuole!
-alla festa del principe si entra solo se sei in lista con la fata giusta
-cappuccetto rosso doveva essere uscita senza occhiali , per non distinguere sua nonna da un lupo
-le ragazze cercano il principe azzurro con il castello di proprieta' , mentre i principi non fanno caso al 740 per innamorarsi, basta che siano silenziose , indifese e possibilmente minorenni
-gli specchi incantati sono sinceri, non riescono a dire bugie
-i cacciatori son capaci di grandi gesti d'animo, prendendo il cuore di un cerbiatto e portandolo alla strega per non uccidere le fanciulle
- bambi e sua madre non sono molto felici del punto di cui sopra
- le principesse sono disposte a baciare i ranocchi , ma senza usare la lingua
-alcune principesse hanno tali problemi di sciatalgia che basta un piccolo legume sotto al materasso ad intossicarle il sonno
-se salvi un regno, il re sara' lieto di darti in cambio la sua primogenita
-la bella addormentata nel bosco in realtà simulava per non dover fare i servizi del castello , la mattina
-se riesci a estrarre una spada da una roccia senza che ti venga l'ernia , poi diventerai un re
-il sindacato dei nani non è molto forte
-i nani anche se hanno miniere piene di diamanti amano condurre una vita semplice in una casetta a loro misura
-qualsiasi genere di cattivo tu sia, non hai diritto ad un giusto processo , anzi è frequentemente applicata la pena di morte
-i buoni sono sempre belli ma proprio belli mentre invece i cattivi sono tutti brutti ma proprio brutti...




Secondo post vintage, lo partorii nell'agosto del 2010, il blog avrà avuto si e no 3 lettori di incoraggiamento , faceva un caldo tremendo che mi aveva reso più scemo del solito ;P

7 commenti:

Blackswan ha detto...

mi piace proprio quest'idea di resuscitare i vecchi post :))

La Betty ha detto...

No mai sei proprio forte...fai bene a tirare fuori i vecchi post...ahahahahah fantastico!

LoveIs ha detto...

ahahahaha!!! Mi sono sempre chiesta dove andassero a finire i diamanti dei sette nani...

Kassandra Black ha detto...

E non dimentichiamoci che le principesse cantano sempre come degli usignoli, se sei stonata non potrai mai essere la protagonista di una fiaba xD
bel post ;))

Cristina ha detto...

Se per questo, le principesse cantano insieme ai RATTI senza urlare e cercare di schiacciarli con la scopa... ah, le fiabe!!

ApeRegina ha detto...

Il maschilismo contagia anche le Principesse... meglio una vagina della voce :)

Grimildenera ha detto...

Ho riso troppo...oooohhh ma quanto ho riso!!!!