giovedì 31 gennaio 2013

Eheheheehehehe
hehehehe

perchè faccio così?
Ma niente di che, voglio bullarmi un po' di un cosa che mi è successa.
Che poi niente di che, insomma, però è una di quelle cose che a noi uomini fanno piacere , soprattutto a noi uomini impegnati e fedeli.

Insomma , finito il lavoro me ne stavo tranquillo nel tram , seduto per i fatti miei , a leggere l'ultimo rat-man.
(è un fumetto, ignorantoni. Un fumetto divertentissimo, altro che questo blog)

Insomma, ad un certo punto alzo un attimo lo sguardo dalle pagine, e mi volto alla mia destra. Seduta ai sediolini dall'altra parte c'è una signora.
E' sulla quarantina, forse quarantacinque , tipo bionda ma secondo me tinta, ma no bionda platino, bionda un po' tipo castano. Curata, ma non in maniera eccessiva . Ed aveva una gonna normale , non troppo corta ma nemmeno pudìca , e le calze. Ovvio, fateva freddo.
Se vi sembro troppo descrittivo allora non avete mai letto un libro di S. King.

Comunque questa mi stava guardando. E mi fa un leggero sorriso.
Poteva essere qualunque cosa, avere un qualunque significato , in fondo anche io ogni tanto mi estraneo nei miei pensieri e se penso ad una cosa che fa ridere sorrido, e magari chi ho di fronte pensa che ce l'abbia con lui\lei. Poi torno sul pianeta terra, mi rendo conto che mi stanno controfissando , e fuggo lo sguardo.
Son un po' timido, eh.

Comunque torno con le pupille sulle pagine, il tempo di pensare "che faccio, vediamo ià se era uno sguardo flirtatorio oppure solo un caso!"
E guardo.
Questa stava leggendo qualcosa sul suo telefonino.
Apposto, mi ero flashato.
Ed invece no, questa rialza lo sguardo e mi rifissa.
Che poi io in generale non trovo facile guardare la gente negli occhi per più di un secondo , mi imbarazza, ma con chiunque , eh.
Siccome due indizi non fanno una prova, penso "vabbè mò rifacciamo un terzo lancio d'occhiata!"
"Anzi, la faccio arrivati alla fermata , che sembra che stò guardando a che fermata è il tram!"
(che genialità eh, son tecniche complesse)


Comunque di nuovo lei stava a vede il telefonino. Però poi dopo con la coda dell'occhio l'ho riscoperta a guardare ecc ecc mò per non farvela troppo longa alla fine mi sono avvicinato , seduto al sediolino che era libero, davanti a lei, e le ho dato il mio numero.



Ovviamente sto scherzando, volevo solo mettere il colpo di scena per il lettore affezionato.
Spero di avervi emozionati.
Alla fine il tram è giunto alla mia fermata, mi son alzato e sono uscito, che altro dovevo fare.
Però ho guardato dentro , per curiosità, volevo vedere se continuava a fissare.
Chissà che pensa una donna in questi caso, qualcosa tipo "ma questo perchè non si è avvicinato?"
"forse è gay, come l'uva gay?" (come pensò la volpe etero)
O forse qualcosa tipo "questo è scemo"
O ancora "Ma quello perchè mi fissava? Stavo quasi per scappare nell'altro vagone!"


tutto questo per dire che comunque la figura della gallina vecchia che fa buon brodo è una delle fantasie più comuni tra gli uomini della mia età, in più metteteci pure il fatto di essere accasato , insomma niente di che , è solo che oggi non avevo niente di meglio da scrivervi e vi ho raccontato sta cosa che mi è successa.<

11 commenti:

Blackswan ha detto...

non è che fosse interessata al fumetto? ;)

kermitilrospo ha detto...

weeeeeeeeeeee sciupafemmmmmeeeneeeee!

tornando seri: il suo sorriso al primo sguardo era di circostanza, già al secondo sguardo aveva in mano il telefonino e stava già preparandosi a chiamare i carabinieri che c'era un "extracomunitario" che la fissava con intensità sul autbus... poi te ne sei andato e ha pensato... uff, meno male.

Cervello Bacato ha detto...

Io pensavo finisse con lei che si avvicinava e diceva ''Ma tu sei quello di Pensieri e cassate? No perché ti sto leggendo ora sul telefonino!'' :)

gegge ha detto...

@black in effetti magari puntava al cartaceo ;-) @kermir se la incontro anche oggi ti faccio sapere gli sviluppi... Magari chiama i carramba in borghese :-( @ cervelluzzo non sono ancora cosi famoso ma se è cosi cara lettrice matura avvicinati pure senza problemi , sono sempre disponibile per i fans :-P

D'Aria ha detto...

magari avevi i baffi del cappuccino che hai bevuto poco prima. Oppure una giga caccola nel naso. O magari avevi la coda di carta igienica.
Che ne sai. :P

gegge ha detto...

Ahah ok ragazzi la prossima volta se risuccedesse mi avvicino e chiedo il motivo :-P ma forse è meglio non sapere :-\

Leyla ha detto...

Chissà che penserebbe la tua dolce metà di questo incontro!
Io sono super gelosa e lo avrei ammazzato solo per aver alzato lo sguardo per controllare il presunto flirt!ahahah!
Naturalmente scherzo!Sull'omicidio non sulla gelosia! :)
Possono capitare queste cose,magari ti fanno sentire ancora piacente quando è tanto tempo che sei accasato,ma la serietà sta negli uomini che come te,ok un po di curiosità,ma poi prendono e se ne vanno e non si fanno tentare!

Comunque decisamente stava pseudo-flirtando in una maniera molto discreta oppure era incuriosita da qualcosa.
Io sarò strana ma a volte fisso senza neanche accorgermene una persona magari perchè c'è qualcosa che mi incuriosisce!

gegge ha detto...

Ma no , il Cagnaccio si é fatta una risata e basta :-P cmq puoi essere fedele quanto vuoi , peró fa piacere lo stesso e cmq non c'è nulla di male... Anche se suppongo che molti tradimenti diano iniziati come piccolo gioco di sguardi o piccola "tragressione" e poi...... fermo restando che come dicono alcuni di voi , magari si trattava semplicemente di residui di cibo sul viso :-P

all'aria ha detto...

non è che guardava quello seduto dietro di te? ;P

gegge ha detto...

tutti gentili i miei lettori eh :-/

Erika ha detto...

meglio lasciarle insolute certe cose.. non si sa mai la gente che si incontra (sempre in buona fede io, eh?)
passa da me piuttosto, che ti ho lasciato un pensierino ;)