giovedì 15 novembre 2012

Come eliminare le fastidiosissime mosche

Bene, cari lettori. Ispirato dalla Queenzit   ho concepito una lista di metodi semplicissimi per potersi liberare di questi insettacci così fastidiosi e del loro odiosissimo ronzarvi intorno.

1) Corso in 4 lezioni del Maestro Myiagi

a soli 9,99 euro di iscrizione più 5 a lezione, potrete imparare a catturare questi piccoli insetti rompiballe e a mangiare al ristorante giapponese anche il mais.
In omaggio per gli iscritti fino a dicembre un paio di scatoli di cera lucidante.

2) Alleva il tuo ragno!


Quanta gente in campagna si prende dei gatti per non far proliferare i topi?
Bene, qui il principio è lo stesso: Alleva il tuo bel ragnetto domestico da guardia ed in pochi giorni le mosche si traferiranno armi e bagagli dal tuo vicino!

3) Marzullo


E' un metodo assolutamente non violento,  indicato per quelli di voi che sono insettisti. Se è l'una di notte, avete sonno che domani dovete andare a lavorare, e sta mosca non schioda, sintonizzatevi sulla trasmissione in oggetto.
Se la mosca non si addormenta prima di voi , al limite potrete almeno godere dell'effetto concilia sonno.

4)  Trappola


Eccovi una trappola per mosche. Si basa sullo stesso principio di quella per topi, solo che ovviamente cambia l'esca.

5) Giggi

se nessuno di questi rimedi funziona, potrete sempre mettere una canzone a caso dell'artista qui sopra, il metodo è ispirato alla zanzariera elettrica, il concetto è che la mosca si dirige a tutta forza verso lo strumento che riproduce questo suono e ci sbatte contro all'infinito, nel tentativo inutile di distruggerlo. Questo metodo è stato dichiarato fuorilegge in 43 diversi paesi , ma per adesso in Italia c'è ancora un vuoto legislativo.

6) Vecchi metodi: Un libro


preso uno a caso, eh ?! Non vi offendete se lui è il vostro scrittore preferito.
Insomma , prendete la mira, aspettate il momento giusto e SBAM
Stecchita.
Se proprio siete sadici , potete leggere una pagina a caso, anche se la morte sarà più straziante.
____________________________________________________________________________

Bene, fatemi sapere se vi è piaciuto , è gradito un commento di ringraziamento , dopo un post socialmente utile come queesto , brutti lurkatori che non siete altro!

6 commenti:

Nonsense ha detto...

solo io gli dò fuoco?!

kermitilrospo ha detto...

il numero 2 è molto usato a casa mia (non togliamo le ragnatele dal 2004).

Valentina ha detto...

il metodo trappola è veramente inguardabile..... il mi preferito??? il metodo Giggi...anche se è fuorilegge in alcuni paesi.......

Aidi ha detto...

a parte la foto del ragno (che io sono aracnofobica e vedere queste cose di prima mattina non mi fa bene), il resto del post è veramente apprezzabilissimo e utilissimo. grazie gegge! anche se il metodo giggi, certamente efficace, potrebbe essere dannoso anche per l'utilizzatore, sarebbe bene aggiungere che, quando lo si usa, è necessario uscire dalla stanza.

Giorgia Percosasiamonati ha detto...

la scelta del libro mi sembra opportuna, però tu, caro, hai un problema... cosa ci faceva quel volume in casa tua? Rispondi, rispondi ti dico e poi... pentiti :)

Francesco_Imp ha detto...

io ne ho vista una uccidere tramite la combo profumo + accendino... metodo infallibile, certo c'è il rischio di dar fuoco alla casa, machessaràmai!