mercoledì 26 dicembre 2012

Un regalo che non mi ha fatto impazzire

Ieri sera, mentre ero in cucina a fare non ricordo cosa (probabilmente a tentare invano di finire la teglia di pizza con salsicce e friarielli che aveva portato mio zio , meno male che con oggi ho finito e si ritorna ad un regime alimentare decente) entra mia sorella e mi porge un pacco regalo.
La ringrazio, scruto un po' il tutto , lo soppeso , volumizzo, consistentizzo per scoprirne il contenuto senza aprirlo, ma proprio non mi riesce.
E' un pacco più o meno delle dimensioni di un libro, al tatto è rigido tipo come se fosse un libro.
Lo apro, curioso, e scopro che è un libro!
Un secondo di sorpresa, insomma mia sorella che mi prende un libro è una cosa strana, di solito si simita ad utili capi di abbigliamento.
Comunque vediamo di che si tratta.
Uno di S.King , credo sia l'ultimo della serie "la torre nera" , solo che nel titolo non c'è scritto qualcosa tipo "La torre nera n5 " , altrimenti lei si sarebbe almeno posta il dubbio che i precedenti non li avevo letti.

Signori lettori, purtroppo io non riesco a fare l'espressione falsa tipo "woooooow ma  è bellissimo! Non dovevi!" , anzi , faccio la faccia di un bambino a cui hanno regalato un giocattolo di cui non frega nulla.
Però il "non dovevi " l'ho detto.
Lei ovviamente capisce al volo, e fa:
"Lo sapevo che non lo dovevo prendere, volevo prenderti un'altra cosa, ma poi non ho avuto tempo... ho dovuto prenderlo al volo.. che ne so io... ho visto nei cassetti a casa che hai tre\quattro libri di questo , pensavo ti piacesse..."

In effetti ho avuto la mia fase S. King da ragazzo. Molti mi sono pure piaciuti tantissimo, il miglio verde, cujo , i tommycosi , Misery , cazzarola quanto mi è piaciuto.
Poi ho smesso di leggerlo, troppo descrittivo.
Del resto qualunque ragazzo a cui piace scrivere non puo' non adorare il re del Maine , visto che in molti dei suoi racconti il protagonista è uno scrittore.
Poi però soggusti, e come tutte le cose passa.

Insomma, mi rifiuto di leggere sto coso.
Che poi ho appena finito "Lo Hobbit" , mooooolto più leggero, e se proprio devo perdere tempo e diottrie dietro un mattone che non sia di un esame universitario , almeno vado di "Signore degli Anelli"

Comunque alla fine mia sorella mi ha detto che avrebbe spedito un altro regalo.
Ovviamente le ho detto che non fa nulla, comunque basta il pensiero.
Intanto mo abbiamo sto coso e non so a chi darlo.
Riciclarlo mi sembra inutile, non saprei a chi appiopparlo.
Vabè. Ingrosserà qualche mensola.
L'anno prossimo mi sa che torna alla solita sciarpa.

11 commenti:

Zaque* ha detto...

ogni tanto capita anche a me, e non so se mi intristisce più il regalo o il tentativo di non far capire "oddio, poteva regalarmi qualsiasi cosa... e ha preso QUESTO?!"

e, comunque, in bocca al lupo con il Signore degli Anelli. È in lista "libri da leggere" anche per me:)

Blackswan ha detto...

era meglio un buono da amazon così ti prendevi il libro che volevi... che bello comprare su internet ;)

Aidi ha detto...

tua sorella s'è messa d'accordo con la mia, che mi ha sempre regalato libri e quest'anno si è votata alla vestaglia da camera...

Kanachan ha detto...

ma vogliamo parlare del regalo della mia collega? l'anno scorso s'era davvero superata con una confezione con 4 preparati per cioccolata calda da fare del commercio equo... davvero un'idea carina... quest'anno invece:
coppia di presine di babbo natale (io che ancora vivo con i miei e che non ho una casa mia!), candela chiaramente riciclata (ho un sospetto pure sulle presine) e un ciondolo fatto in una specie di cartapesta (non so bene...li fa il fratello)... che come cosa è carina... se non fosse che il soggetto... è un orsacchiotto!!! ho 28 anni, non 14, dove potrei andarmene con un ciondolo a forma di orsacchiotto??!?!? mah!

Erika ha detto...

oh ma perchè non me lo mandi? guarda che ti do il mio indirizzo eh :D

ApeRegina ha detto...

Io i regali li apprezzo tutti, ma davvero, eh? Libri di ogni tipo, soprammobili, ammennicoli, peluche, bagnoschiuma, candele... Tutto vuol dire tutto! Saro' troppo entusiasta... :-)

gegge ha detto...

@Zac benvenuta nel mio umile blog ;)

@Black e che ci vuoi fa... non è così tecnologica

@Ape allora sei la persona ideale a cui fare regali :)

@Kana mmm vabe il rapporto di colleganza non è così intenso da richiedere regali approfonditi, non credi ;P poi dipende da che cosa le hai fatto te

@Erika mmm guarda ora son tornato a Roma... però se deve marcire in un cassetto eheheh ma te hai letto tutti i precedenti?

gegge ha detto...

Aidi , facciamo a cambio sorelle?

kermitilrospo ha detto...

io non ho fatto regali, ne ne ho ricevuti.... credimi, si sta da dio!

Aidi ha detto...

se gradisci una vestaglietta celeste e pelosa ed una sorella vegana, io ci sto, anche se Stephen King non m'interessa per niente.

Vanessa ha detto...

Ma cavoli, non si regala un libro di una serie così di fretta, e poi che cavolo di commessa ha trovato tua sorella, da non ricevere un minimo di consiglio??

Anche io ero amante del Re dell'Horror, ma mi sono limitata ad una quindicina di libri...e "Il miglio verde" l'ho lasciato dopo 50 pagine, avendo già visto il film :(((

Buone feste mitico!!!